KOHLHAAS

il solletico

pensieri, racconti, recensioni e appunti di viaggio nell’universo teatrale

 

Così come il solletico stimola una reazione,

questo angolo vuole essere un pungolo, una condivisione

che stimoli l’incontro, il confronto, la curiosità

di chi avrà la voglia di farsi… “solleticare”.

visto l’8-02-2024
presso San Pietro in Vincoli – Torino

KOHLHAAS

di Marco Baliani e Remo Rostagno

dal racconto “Michele Kohlhaas” di H. von Kleist
attore narrante Marco Baliani
regia Maria Maglietta

Fino a che punto la vendetta è giustizia?
E’ giusto anelare alla giustizia perfetta, non scendere a compromessi, e nel farlo
scatenare l’inferno?
Quale sarà la resa dei conti?
Kohlhaas è esistito davvero nella Germania del 1500 ed è la sua ingiustizia che
Marco Baliani va impersonando da oltre 30 anni, per oltre 1200 volte, nei teatri,
nei luoghi teatrali, in paesi e città.
La sua voce, i suoi occhi, la sua pelle, le sue mani, i suoi piedi, tutti i muscoli del
corpo si trasformano nella visione di cavalli, mercati, palazzi, guerrieri, prati e
boschi, morte e distruzione, lacrime e sangue… Kohlhaas ha ragione, siamo tutti
con lui è un tifo silenzioso e fedele, sul filo del rasoio.
Forse, .. ha ragione. ..
Marco ci conduce senza pause e passo, passo divoriamo le parole.
Ogni scena si respira con fiato corto, penetra e resta, evocando le altre volte che
queste scene le avremmo viste, in altri tempi e in altri luoghi, del secolo scorso.
La rabbia, il dolore, la sfortuna, il pentimento e il caso, una tortuosa alternanza di
emozioni e pensieri, che l’immenso talento di Marco Baliani costruisce e
diffonde, sotto una luce fioca e sopra una sola sedia.

Patrizia Aramu

News correlate

News Recenti

Autore della News

Cristina Viglietta

Share This