TEATROEFFE aps

La nostra avventura è iniziata nel 1984 in seguito ad un laboratorio per insegnati, tenuto dal regista Gianfranco Brazzarola, presso la scuola elementare di Cuorgnè, alcune maestre hanno deciso di mettere in scena uno spettacolo dal titolo “Atalanta”, ispirato al suo mito. 
Il nome del gruppo “TEATROEFFE” con la “f” scritta per esteso è stato creato in questo frangente, effe come femminilità in quanto le componenti erano e sono sempre rimaste donne, con l’obbiettivo di divertirsi, far divertire e lasciare allo spettatore elementi di riflessione.
I testi, per scelta, sono sempre stati scritti dal gruppo con la regia di Gianfranco Brazzarola.
Negli anni all’interno del gruppo ci sono stati degli avvicendamenti, attualmente le componenti sono 7 residenti a Cuorgnè.

Gli spettacoli portati in scena sono:

1986 ATALANTA
1987 TRA IL NERO……IL GIALLO
1988 UN’ORA COSI’……COS’E’ UN’ORA
1990 FACCIAMOCI I FATTI ALTRUI
1995 SAREBBE OPPORTUNO CHE TUTTI FACESSERO SILENZIO
NUMEROSE COLLABORAZIONI CON ASSOCIAZIONI LOCALI.

Lo spettacolo che, finora, ha riscosso più successo è: ”Un’ora così… cos’è un’ora”, che ha inoltre vinto dei premi.

Dopo una lunghissima pausa di quasi 30 anni, abbiamo sentito l’esigenza di ricominciare rimettendoci in gioco nuovamente, in quanto la passione per le tavole del palcoscenico non si è mai spenta.

“ALI DI CARTA” è nato pensando allo spettacolo di maggior  successo (Un’ora così… cos’è un’ora”)  creando una storia  che porta  in scena uno spaccato della vita  di sei donne,  si trattano argomenti come il lavoro la solitudine la malattia  l’avidità  sempre con leggerezza  e rispetto , non cercando la battuta facile, mantenendo un linguaggio fruibile da tutti anche dai bambini, dove si ride  si sorride e si pensa.
In questa occasione il testo è stato scritto e diretto da Rachele Iovino, che tiene a sottolineare quanto per lei siano stati importanti gli anni passati ad osservare il lavoro di Gianfranco Brazzarola, nel testo si possono trovare oltre ad una citazione dal film “Totò Peppino e la dolce vita ” anche situazioni di vita vissuta dalle attrici.
 “ALI DI CARTA” ci ha per messo, grazie alla collaborazione con il Sindaco Giovanna Cresto e con l’Assessore Laura Ronchietto, di realizzare un sogno: recitare al Teatro Pinelli di Cuorgnè ed essere la prima compagnia ad inaugurarlo (dopo la ristrutturazione e relativa apertura) portando il teatro alla sua reale funzione, dove abbiamo replicato per 4 serate.
Lo spettacolo ha la durata di circa 1 ora e 15 minuti, due tempi da 30 minuti più intervallo.

Piazza Morgando – 10082 CUORGNE’  (TO)

teatroeffe@yahoo.com

La Programmazione della Compagnia TEATROEFFE aps

Maggio 2024

04
Maggio
Sab

Ali di carta

Ali di carta


04 Mag 2024

21:00
Teatro Parrocchiale – Castellamonte

Piazza Martiri Della Liberta', 9, Castellamonte (TO),

...quando, causa un imprevisto, s’incontrano e si scontrano mondi apparentemente diversi... testo e regia di Io...

Più Info

Share This